PROFESSIONAL DAY NELLE MARCHE – 1 MARZO 2012

Programma Professional Day-Nazionale 

Comunicati stampa CUP-Adepp-Pat

I numeri delle professioni

rassegna geologi

Cari Colleghi,

  il 1 marzo 2012  si terrà anche nelle Marche il PROFESSIONAL DAY, manifestazione organizzata in tutta Italia dal Comitato Unitario delle Professioni (CUP) al fine di esporre alla stampa e alle istituzioni il punto di vista e le ragioni dei professionisti a fronte del recente Decreto Legge “Cresci-Italia” del Governo Monti, attualmente in fase di conversione in legge, che tra le cosiddette “liberalizzazioni” introdotte ha ricompreso la completa eliminazione delle tariffe professionali, oltre ad altre importanti novità.

 Si precisa che la manifestazione avrà luogo nelle seguenti sedi dalle ore 09,00 secondo quanto previsto dal calendario nazionale allegato:

  •  Pesaro presso il Cruiser Congress Hotel di Pesaro – V.le Trieste

– ore 9,30 – 10,30 : conferenza stampa, nel corso della quale il CUP provinciale esporrà ai giornalisti le proprie motivazioni e risponderà alle loro domande

– ore 10,30 – 12,30 : collegamento in diretta via Skype con l’analoga manifestazione nazionale

  •  Ancona presso Sala dei Mercanti – Via della Loggia – Ancona 
  •  Macerata presso Aula Magna I.T.C. “A. Gentili” – Via F.lli Cioci n.6

 http://www.consulentidellavoromacerata.it/

  •  Ascoli Piceno presso Sala Convegni c/o Hotel Villa Pigna – V.le Assisi, 33 – Folignano 
  •  Fermo presso Sede Dottori Commercialisti – Palazzo Azzolino – C.so Cefalonia, 69 

 Affinché l’iniziativa abbia successo, i numeri della nostra partecipazione e degli altri professionisti sono fondamentalisi raccomanda quindi la massima partecipazione da parte di tutti voi, anche perché i temi che saranno discussi sono di grande interesse e rilevanza, riguardando il nuovo assetto della nostra e delle altre professioni che da qui a pochi mesi prenderà forma e al quale ci dovremo inevitabilmente adeguare.

Cordialmente.

Il Presidente

Gel. Enrico Gennari

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn